E la storia continua...


Sabato 29 e domenica 30 gennaio andrà in scena la novantesima edizione della Cinque Mulini, una vera e propria “Classica” dell’intero calendario internazionale. Da un’idea di Giovanni MALERBA e di un gruppo di appassionati sanvittoresi nacque nel lontano 1933 quella che con gli anni sarebbe divenuta l’università della corsa tra i prati. Inserita dal 1991 nel circuito dei grandi Cross mondiali, la prova di San Vittore Olona fa parte del nuovo WORLD ATHLETICS CROSS COUNTRY TOUR, che rimpiazza il vecchio Permit Meetings.


Un’incredibile serie di Campioni hanno preso parte nel corso degli anni alla corsa lombarda. Dal 22 gennaio 1933 (allora il successo andò al milanese Mario FIOCCHI) ad oggi sono ben trentotto i Campioni Olimpici che con la loro presenza hanno contribuito a creare la leggenda di questa corsa.


Da quando la gara è divenuta internazionale nel 1952, ogni anno la Cinque Mulini è stata capace di presentare atleti che con le loro gesta hanno scritto delle pagine indimenticabili nella storia dell’atletica. Ultimi in ordine temporale le medaglie d’oro dei Giochi Olimpici di Tokyo Faith KIPYEGON (Ken), Soufiane EL BAKKALI (Mar), Selemon BAREGA (Eti), il grande maratoneta keniano Eliud KIPCHOGE e il recente primatista mondiale di mezza maratona, l’ugandese Jacob KIPLIMO.


Un successo italiano non si vede a San Vittore Olona dal 1986 quando Alberto COVA, l’olimpionico dei 10.000 metri di Los Angeles, seppe imporsi davanti all’altro Olimpionico della maratona di Seul Gelindo BORDIN e all’americano Pat PORTER. Un’eternità dunque…


Per l’edizione 2022 tante sono le iniziative che gli organizzatori del club giallo/rosso hanno intenzione di proporre agli amanti della disciplina. Possiamo sin d’ora segnalare la Mostra Fotografica, l’allestimento vetrine dei nostri commercianti, la Cena di Gala, il Concerto del Complesso Bandistico e, da ultimo, il giorno della gara, prima della prova riservata ai big della specialità, la Sfilata delle Nazioni che coinvolgerà i ragazzi delle scuole elementari e medie. A più di un mese dall’evento, tante altre sono le iniziative in via di definizione e inoltre la Cinque Mulini, in collaborazione con l’Unione Sportiva Sangiorgese, parteciperà al progetto Gender Equity, patrocinato da Fidal, relativo alla promozione della parità di genere tra uomini e donne.


Per quanto riguarda il cast degli atleti stiamo cercando di avere una qualificata partecipazione sia in campo femminile che in quello maschile. Anticipare ora i nomi di coloro che saranno le protagoniste e i protagonisti è al momento prematuro. Diverse sono ancora le trattative che verranno chiuse a ridosso della gara.


1933-2022 : novant'anni...Il nostro grazie va a tutte le persone che si sono avvicendate, con la loro opera, per mandare in scena, senza alcuna interruzione, un’avvenimento unico nel suo genere che ha rappresentato per anni, da solo, questa massacrante disciplina.


I presupposti per avere una grande Cinque Mulini ci sono tutti. Appuntamento quindi all’ultimo weekend di gennaio sui prati della Cinque Mulini per la disputa della novantesima edizione.


Buon Compleanno Cinque Mulini!



Ufficio Stampa 90^ Cinque Mulini

www.cinquemulini.org

Email: ufficio.stampa@cinquemulini.org

Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square